• Viale Montegrappa, 83/85 - Prato
  • (+39) 0574 582873
Mareblu

Blog

Il Pesce spada è un pesce di grandi dimensioni che può arrivare a raggiungere i 5m di lunghezza e il peso di circa 400 Kg. La particolarità che da il nome a questo pesce è proprio il suo prolungamento mascellare che ha le sembianze di una vera e propria spada composta per lo più di materiale osseo. Una curiosità sta nel fatto che questa “spada” è l’unica arma che il pesce dispone, dal momento che è totalmente privo di denti, come difesa dal suo più grande predatore: lo squalo Mako.

Una triste curiosità riguardante la pesca dello Spada: questi pesci sono animali molto fedeli, infatti una volta che il maschio ha trovato la sua compagna rimangono in coppia senza mai separarsi per tutta la vita. Se la femmina viene catturata da un pescatore, il compagno cerca strenuamente di difenderla, provando a rompere le reti con la spada, e spesso finisce col morire per lo sforzo compiuto. Questo atteggiamento di protezione, spesso induce i fiocinatori più esperti a colpire prima la femmina, in modo da ottenere facilmente due pesci, invece che uno, senza troppo sforzo.

Il pesce spada essendo un pesce di grandi dimensioni, viene venduto a tranci: per questo motivo non è possibile controllare la freschezza della sua carne con i parametri che vengono utilizzati per i pesci più piccoli. A questo proposito, per verificarne la freschezza, è necessario controllare che la carne risulti elastica e soda e che abbia, inoltre, un buon odore.

Se il pesce viene esposto nel banco del pesce fresco senza la testa, possiamo comunque controllare la carne ai lati della vertebra presenti le caratteristiche righe di colore scuro a forma di x.

Il pesce spada è un alimento molto delicato, quindi va consumato il prima possibile. Può comunque essere congelato ma deve comunque essere consumato entro tre mesi.

Condividi

Nessun commento Lascia un commento  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TYPE & ENTER: